Angus Young

L’incredibile chitarrista degli AC/DC,con i suoi riff e i suoi passetti hanno infuocato i palchi delle turne della band il suo completino con i pantaloncini corti e la sua Gibson. Un suono granitico, davvero rock e una incredibile capacità compositiva con cui, insieme al fratello Malcom, scrive le musiche per gli AC/DC da più di 30 anni.

 

  • Anonimo

    la chiara dimostrazione, che per essere delle grandi icone rock, nn e’ necessario essere iper tecnici e virtuosi, soprattutto se dotati di una presenza scenica da urlo come Angus….un grande

  • Anonimo

    👿 se la musica che componi e suoni

  • gio

    parlando ancora di ac/dc e diciamo vs guns….angus potrebbe anche fare sempre gli stessi accordi ma dipende come li usa…ha fatto dei riff indimenticabili con quei tre accordi…la prima canzone che ho ascoltato è stata back in black e sono rimasto colpito tanto che da quel momento ascolto rock e metal altro che house….per me i guns mi trasmettono meno emozioni degli ac/dc anche se io ascolto di più gli skid row…loro si che colpiscono direttamente….evviva gli ac/dc anche perchè amano il loro lavoro mica lo fanno per soldi…ac/dc foreverrrrrrrrrrrrrr

  • jimisempre

    nn c’e’e’ verso steve ray e’ il migliore.unisce tutta la rabbia grafffiante di gentecome hendrx che pero’ quando nn era in giornata se ne andava per i c.suoi.E questo per un chitarrista e’ il metro di paragone.POI LA GENTE VA VALUTATA DAL VIVO.IN STUDIO SIAMO TUTTI BRAVI.SE NN CI CAPITE NELLA MUSICA STATEVENE A CASA.PENSATE CHE HO VISTO IL CHITARRISTA DI LIGABUE,COME SI CHIAMA POLLINI O NN RICORDO.AVESSE ALMENO L’INTELLIGENZA E L’UMILTA’ DI CAMBIARE LAVORO.DI GENTE CHE SUONA MEGLIO DI LUI SONO PIENE LE STRADE.E’ SOLO COMPASSIONEVOLE