Mark Knopfler

Colonna portante dei Dire Straits, Mark Knopfler ?un virtuoso della melodicit? del tocco e della musicalit? Personalmente trovo eccezionale il Mark Knopfler prima maniera (ad.es. Making Movies, 1979). Provate e sentire la classica “tunnel of love”, un autentico capolavoro di “completezza”: ritmo, armonia, melodia..uno spledido assolo nella parte finale. Mark Knopfler ?il chitarrista che ogni chitarrista dovrebbe essere..

  • giuseppe

    Se dovrei andare in un”isola deserta e potrei portarmi solo una Canzone ebbene io porterei Tunnel Of Love!non ho parole per definire questo Grande pezzo!!Infinito Mark.

  • peppe76

    Tanti Auguri grande Mark!!!.

  • Andrea

    Mark non è un esasperato della chitarra, ne un innovatore. E’ un grande compositore e musicista. Ci sono chitarristi in giro che pensano di sapere tutto del proprio strumento e forse è cosí. Peccato peró che a distanza di decenni non ancora riesco a trovarne uno che riesce a farmi emozionare come lui usando una semplice pentatonica…. Immenso.

  • Andrea

    Immenso. Come tutti i grandi… Una nota… e giá si riconosce in mezzo alla folta giungla di chitarristi. Hai voglia a fare scale a 200 all’ora…. Fate fate….

  • fntstk

    Mark Knopfler cavalca tra le generazioni di coloro che amano
    il suo tocco. Comprensibile che non piaccia agli estremisti
    rock, però nelle classifiche che lo escludono vedo un bel po’ di
    snobismo…

  • luigi

    [quote name=”Ospite”]Questa è la storia, il tocco e la musica. Altro che Batio[/quote]
    [quote name=”Ospite”]Questa è la storia, il tocco e la musica. Altro che Batio[/quote]
    Concordo in toto.Mark e’ davvero l’espressione creativa e poetica esternata attraverso le corde della sua chitarra ???? e della sua voce..in quel suono senti tutti i suoni; dal pianoforte alla cornamusa; e quando un artista ti da’ questa suggestione e’ veramente unico….le classifiche purtroppo le fanno ascoltando i martelli pneumatici….