Uli John Roth

In attesa di un incontro ravvicinato al MAF di Fiorano ecco il Profilo di un importante caposcuola della chitarra neoclassica e non solo: Uli John Roth

Ulrich Roth (Germania,1954), in arte Uli John Roth, è un chitarrista tedesco che iniziò la sua carriera negli Scorpions come sostituto di Michael Schenker (Schenker si unì agli UFO), nel 1973. Con gli Scorpions Uli John Roth incide alcuni tra i loro migliori dischi, probabilmente quelli più hard rock e ruvidi del gruppo di Klaus Maine. ‘Fly To The Rainbow’, ‘In Trance’, ‘Virgin Killers’, ‘Taken By Force’ ed il doppio dal vivo ‘The Tokyo Tapes’.

Uscito dagli Scorpions nel 1979 (poco prima del loro successo planetario, complice anche una svolta ad un rock più commerciale) Roth dà vita agli Electric Sun, in trio con Ule Ritgen al basso e Clive Edwards alla batteria. Si intravedono le influenza del (riconosciuto) maestro Jimy Hendrix, al cui spirito Uli john Roth dedica il primo disco – Earthquake (1979).

Nel 1982 è la volta di’Fire Wind’ e tre anni dopo a nome Uli Roth & Electric Sun esce ‘Beyond The Astral Skies’, caratterizzato da un rock hard e a tratti psichedelico. Ha partecipato ad uno spettacolo teatrale musicato per la TV di stato belga e ad uno dei G3 tour, in compagnia di Joe Satriani e di Michael Schenker, un trio davvero molto particolare.

Nel 2000 esce ‘Transcendental Sky Guitar’, un progetto a cui Uli tiene molto, in cui cerca di mettere insieme Jimi Hendrix e la musica classica

Nel 2001 tornà in una breve tournèè con gli Scorpions

Nel 2008 la sua uscita più recente, “Under a Dark Sky”

STILE
Uli John Roth può a tutti gli effetti essere considerato il capostipite del genere “neoclassico” applicato alla chitarra, pur mantenendo solide radici hard rock. un innovatore nella sua epoca storica, un precursore di uno stile che vedrà Yngwie Malmsteen come il maggiore caposcuola (solo qualche anno più tardi)

DISCOGRAFIA
Scorpions
1974 – Fly to the Rainbow
1975 – In Trance
1976 – Virgin Killer
1977 – Taken by Force
1978 – Tokyo Tapes
Electric Sun
1979 Earthquake (album)
1981 Fire Wind
1985 Beyond the Astral Skies
Come solista
2000 Transcendental Sky Guitar 
2008 Under a Dark Sky (album)

LA SKY GUITAR
Uno dei tratti distintivi del suono e dell’immagine stessa di Uli John Roth, la Sky Guitar è uno strumento molto particolare che Ulti john Roth si è fatto costruire (in almeno 5 esemplari) da un liutaio inglese con queste caratteristiche

Tastiera: da 36 a 42 tasti. l’ultima parte della tastiera è fretless in quanto i tasti sarebbero troppo ravvicinati e quindi non suonabili, oppure
hanno incrementi di un tono per tasto. La tastiera è scalloped
Corde: 6 o 7 (la settima corda è un SI basso)
Pickup: costruito da John Oram,si chiama MegaWing ed è un unico pickup formato da quattro coils che possono essere usati come single o humbucker
Al NAMM del 2010, Dean Guitars ha annunciato la realizzazione del modello Signature Artist della  Sky Guitar, basata sul modello Mighty Wing (vedi foto)

LINK E RISORSE
http://www.ulijonroth.com
http://www.edenwaith.com/uliroth/music/skyguitar.html

  • Paolo Giovanelli

    Uno dei più grandi e sottovalutati…grande musicista, chitarrista immenso. Conosciuto di persona ha una disponibilità fuori dal comune. Cavallo di razza, fuori dagli schemi, tecnica sopraffina, sempre aggiornata negli anni,ma personaggio d’altri tempi. Nell’esempio della sua umiltà può guardarne parecchi dall’alto verso il basso.
    Ciò che ha fatto e suonato nel lustro passato con gli Scorpions dal 1973 al 1978 è sempilcemente

  • Georgios

    Il migliore in assoluto per me, nessuno riesce a trasmettermi emozioni quanto lui