Brian May

Grandissimo chitarrista di esperienza famoso per essere stato componente dei Queen e per aver costruito da solo la sua chitarra la “Red Special”da una mensola del camino del vicino di casa si dice che abbia progettato pure i Pick up molti dei recenti chitarristi si sono ispirati al suo modo di suonare,uno di questi ?James Hetfild(metallica)per la canzone Nothing elese Matters...Redazione

Nel panorama chitarristico mondiale Brian Harold May rappresenta di sicuro l’esempio del guitar hero che non distrugge i suoi fan a forza di scale dalla velocità impossibile, tapping e via discorrendo, ma che seduce l’ascoltatore con assoli di una melodia e di una ricercatezza stilistica incredibile, tanto nei pezzi più rock quanto in quelli più raffinati e melodici. Il nome di Brian May è indissolubilmente legato a quello del più grande gruppo rock di tutti i tempi, i Queen, di cui è stato sia un autore prolifico (We will rock you, Now I’m here, Tie your mother down, Hammer to fall ecc.) nonché uno dei fondatori. Ad accompagnarlo nella sua avventura musicale la mitica Red Special la chitarra artigianalmente costruita con il padre e mai sostituita in più di trenta anni di carriera. Laureato in fisica e diplomato in pianoforte, Brian May è l’esempio di uomo pulito e colto che ha saputo combinare in modo impareggiabile la sua natura di persona per bene con la sua anima rock. Mito…Luigi di Marco

Da piccolo May fu iscritto dai suoi genitori a lezioni di pianoforte ma si rese subito conto ke la sua vera passione era la chitarra. i suoi genitori non si potevano permettere di acquistare una Fender Stratocaster..Lui e suo padre (ingegnere) costruirono la chitarra che successivamente diventò il suo simbolo: la Red Special….Ha scritto canzoni come: Too Much Love will kill you,The Show Must Go On,We Will Rock You,Hammer To Fall,Tie Your Mother Down,I Want It All….
[email protected]

Forse potrebbero interessarti anche:

87 Comments

  1. Tanti Auguri di Buon Compleanno a questo Grande Chitarrista ma sopratutto al Grande uomo qualӏ! di nuovo tanti auguri Brian.

  2. [quote name=”peppe76″]Signore e Signori ieri sera al Festival di Sanremo la Stella che ha brillato di più è stata quella di Brian!! con la criniera imbiancata ma con la sua mano di sempre veloce e ROCK con la sua Red Special!!mi inchino dinanzi a questo grande Musicista.[/quote]
    E CHE SUONO!! UNA VERA ROCCIA!!!

  3. Signore e Signori ieri sera al Festival di Sanremo la Stella che ha brillato di più è stata quella di Brian!! con la criniera imbiancata ma con la sua mano di sempre veloce e ROCK con la sua Red Special!!mi inchino dinanzi a questo grande Musicista.

  4. IO sono fan di Brian (o meglio un’amica a distanza) ) dal 20 aprile 1992. Sono diventata fan dei Queen la notte del 25 novembre 1991. Ho avuto la fortuna di incontrare Brian a Milano e vi posso dire che è una persona dolce e gentile! Per nulla egocentrico!

  5. Dico tutto, il massimo che si può dire, in tre parole: LUI E’ MUSICA. Gli scorre nelle vene, la suda, non può essere diversamente; molti dimenticano l’arte di “intervenire” solo quando serve nella canzone…come lui.

  6. Un vero genio di musicalità e tecnica e soprattutto grande compositore,non c’e’ chitarrista o gruppo con cui non abbia suonato o collaborato: Steve Vai,Joe Satriani,Eddie Van Halen,Foo Fighters,Bryan Adams,Bon Jovi,Zucchero,l’ho sentito suonare in concerti di musica blues,a me piace moltissimo ogni chitarrista ha la sua firma non è bravo perchè va a Mille all’ora sulle sei corde ma perchè quando senti il suono della red special sai che è lui,dicasi uguale per il tocco e il tipico suono di Santana,Clapton e via dicendo il tocco è la firma e il grande Brian ne ha da vendere.. Ascoltate Last Horizon dell’ultimo DVD The Return Of The Champions il tocco è qualcosa da rimanere duri,zitti,pietrificati io quando l’ho sentito ad aprile nel 2005 a milano avevo le lacrime agli occhi,mi sono detto “la chitarra di Brian May “Parla” credo sia una cosa solo da pochi.. Bravo e Continua Così!! Per quanto riguarda Paul Rodgers volevo rispondere a Dimebag che il cantante non sostituisce Freddy Mercury è una cosa IMPROPONIBILE e lo sanno tutti Rodgers compreso,Brian stesso lo ha detto un sacco di volte che non sostituisce freddy ma la voglia di contiunuare a suonare di Brian e Roger era grande non sono piu’ i Queen ma loro 2 che suonano le canzoni dei Queen!!

Lascia un commento