Janick Gers

Terzo chitarrista degli iron Maiden, Janick Gers è di gran lunga il meno carismatico.

Plettratore piuttosto sporco, seppur velocissimo, possiede una sorprendente capacità scenica, che mette in luce nei concerti della Band inglese, riempiendo una, ahimé, significativa mancanza degli altri due chitarristi, i geniali Adrian Smith e Dave Murray. Tutto sommato un buon chitarrista, se non paragonato ai due mostri che suonano con lui.

inserito da Paolo Caponetto

Forse potrebbero interessarti anche:

48 Comments

  1. Qualcuno vuole per piacere scrivere il nome di Janick come cristo si deve? SI CHIAMA JANICK GERS. NON GEARS O JERS. E oltre a questo, Steve Harris non avrebbe mai chiamato una persona senza talento per sostituire Adrian nel 1990. Sono stufa di sentire persone irragionevoli dire che i Maiden sono crollati dopo Seventh Son Of A Seventh Son perché non è assolutamente vero. Ascoltate tutto seriamente, prima di parlare, perché l’abbandono di Adrian e l’entrata di Smith ha cagato fuori Fear of The Dark, e per quante possiate dirgliene dietro è un album MAGNIFICO, e la sostituzione di Bruce con Blaze era inevitabile. E Blaze ha una bellissima voce. Smettetela di odiarlo perché non è Bruce. Detto questo, Janick resta un grande, grandissimo chitarrista. E voi vi state solo riempiendo la bocca di stronzate.

  2. Inizio dicendo che a me Dance of Death è piaciuto. Quidni già critiche a gogo da parte quasi di tutti…Gli assoli di No more lies dove li mettete? E il più bello lo ha fatto proprio lui!!! Non so che dire gli Iron sono immensi li ho visti live e quando salgono sul palco sono ancora giovani. Certo dopo anni e anni le canzoni si ripetono. Ma Janick ha dato un importante contributo nel variare un po. Certo Adrian è insostituibile.

  3. E Janick è il terzo bravissimo chitarrista degli Iron.Stesse e uguali doti degli altri due chitarristi.Dave,Adrian e Janick sono tre mostri essenziali nella musica

  4. Dantes sono d’accordo con te che gli album dall’88 in poi sono abbastanza vuoti, anche se fear of the dark lo salvo.. però c’è da dire che i maiden live restano ancora fra i migliori al mondo..io li ho visti a Venezia l’anno scorso e sono stati immensi

  5. fear of the dark fa schifo … gears è solo un soprammobile e non è nemmeno colpa sua: è montato sulla barca e basta … fa quel che gli dicono di fare o non fare… i maiden ormai sono una fotocopiatrice di cose pessime, stereotipi di se stessi … avessero fotocopiato almeno quelle dall’80 all’86!! …invece hanno vuotato i cassetti con 7th e dall’uscita di smith è stata caduta libera. Tutti i brani oramai sono schiavi di un harris involuto all’ennesima potenza … A chi riesce ad ascoltare per intero X-factor del 95 … viaggio premio!…Cavolo iniziano tutte con le solite tre note e tutte uguali ma che pena … PATETICI … Purtroppo, perchè erano sempre stati i miei preferiti e numeri uno nel metal … fino al 1988 (cos’è successo in questi vent’anni di così speciale ??!!! ma dai! tutto è stato scritto e suonato in 6!!)

  6. io vorrei vedere tutti quelli che criticano janick al suo posto…così poi possiamo giudicare chi è meglio tra uno ke suona in una delle band migliori dell’universo e chi suona in cantina…

Lascia un commento