Joe Satriani

Una delle migliori “nuove leve”, apparso verso la fine degli anni 80. E’ stato l’insegnante di Steve Vai e già questo basterebbe…In realtà Joe Satriani si è saputo imporre, anche al grande pubblico, con uno stile musicale personale e, ovviamente, grazie ad un approccio allo strumento da vero “virtuoso”. Perfezionista quasi maniacale, utilizza ogni forma di tecnica possibile per potere esprimere al meglio la propria arte.

Lo stile di JS è immediatamente riconoscibile, in particolare grazie all’uso di legati molto particolari…e molto difficili. Ascoltate ad.es. la celeberrima “always with me, always with you”: l’espressività raggiunta è veramente elevata e le tecniche utilizzate sono dosate in modo preciso dalla prima all’ultima nota.

 

SATRIANI’S TONE (inseriti da Bittordo- 04/04/2007)

Ibanez JS Series
 Peavy JSX – Marshall 6100 Anniversary Head – coni celestion da 25 watt
Mesa Boogie Custom 2×12 Wedge Monitors
 Vari Wah Wah – Boss DS-1 distorsion pedal – Fulltone ultimate octave – Digitech WH-1 Whammy pedal – Boss CH-1 Super Chorus – Boss DD-2 Delay – Effect loop switch – Chandler digital delay unit 450 550 MS – Chandler digital delay unit 600 800 MS
 
 Joe Satriani, insieme a Steve Vai sono autentici fan del Boss DS-1, versione originale e Keeley modded.

 

 

 

Forse potrebbero interessarti anche:

193 Comments

  1. Mamma mia ragazzi che razza di gruppo che han messo su! avete visto? mi riferisco ai chickenfoot…e dal myspace ho constatato che alla chitarra il suo stile si sente in modo prepotente! senza compromessi, BENE! ciao

  2. Devo dire la verità…dopo averlo ascoltato cn più interesse e aver scavato meglio nei suoi album possiamo dire sn arrivato alla conclusione k è un gran bel chitarrista invece inizialmente lo consideravo solo un virtuoso senza cuore cn qualche ogni tnt perla…invece sn davvero belle e sentite certe canzoni k ha composto…devo dire che grazie a quello scandalo k l’ha coinvolto con i cold-play x plagio nei suoi confronti ho scoperto “If I Could Fly” k è davvero un pezzo bello ma davvero bello…Grande JOE!

  3. Se c’è davvero ma davvero una cosa ke ammiro a questo chitarrista è “The Forgotten parte 2” stupenda…

  4. Altro DIO innato insieme a Steve vai e qualcun altro,grandissima tecnica e personalità,assoli magicalmente stupendi.Uno dei migliori al mondo.

  5. mago quando ascolti qualcosa degli album che ti ho segnalato fammelo sapere eh…

  6. si ma mago non si può dire ascolto un genere se di ’sto genere si conoscono 2 canzoni…….

  7. bhè ma purtroppo sn stati quei 4 gruppi hard rock ke mi hanno cambiato la vita soprattutto i guns…x le loro canzoni e soprattutto xk i chitarristi solisti di qst gruppi sn pazzeschi…x me in qst 4 gruppi ci sn i tre riffs + belli di sempre (BACK IN BLACK SMOKE ON THE WATER e SWEET CHILD) e poi ci sn anche un bel paio di assoli mostruosi (STAIRWAY DON’T CRY NIGHTRAIN NOVEMBER RAIN CHILD IN TIME ecc……………………….)…c’ène sn a milioni…cmq grazie anke se avrei preferito le songs xk gli album ci vuole troppo x ascoltarli…xk anke se potrebbero piacermi ripeto ke nn sono il mio tipo…

  8. cmq se vuoi mago ti faccio un elenco di album fusion-jazz ke vale veramente la pena ascoltare:kind of blue di miles davis,bitches brew di miles davis,invitation di jaco pastorious,weather report dell’omonimo gruppo,hot rats di frank zappa,return to forever di chick corea,speak like a child di herbie hancock,giant steps di john coltrane,a go go e time on my hands di john scofield,bright size life e americaN GARAGE di pat metheny,shack man di medesky…è solo un assaggio

  9. mago nn volevo certo farti cambiare gusti(anke a me piace molto quella musica)….semplicemnte era un invito ad ascoltare altra musica ke nn fossero i soliti 4 gruppi hard-rock….

  10. il blues è bellissimo…è un genere stupendo…in chiave blues principalmente ascolto SRV e un paio di B.B KING…poi il blues a me piace anche molto suonarlo…e poi anche ti ricordo ke la maggior parte dei chitarristi rock e hard rock hanno parecchie radici Blues…dai vari PAGE SLASH BLACKMORE YOUNG HENDRIX ecc…poi dipende anche dal blues…cioè STEVIE RAY era un grandissimo è il suo blues era stupendo xk era molto aggressivo (almeno qst è il mio parere)…x esempio SCUTTLE BUTTIN o PRIDE AND JOY…

  11. poi mago dici ke ascolti anke il blues e poco tempo fa nella pagina di hammett dicevi di nn conoscere robben ford,albert e freddy e altri bluesman ke hanno fatto la storia di questo genere e della musica successiva

Lascia un commento