John Frusciante

John Frusciante è un artista molto significativo nel panorama rock-alternative.Uso il termine artista perchè molti pensano che come chitarrista non sia tecnicamente valido.Probabilmente così ma indubbiamente è dotato di un sound ed un groove pazzesco.la maggior parte di voi lo ricorderà principalmente come chitarrista dei Red Hot chili peppers negli album: Mother milk,Blood sugar sex magic,Californication e By the way.Ma negli ultimi anni si è costruito una carriera da solista indipendente dagli altri peperoncini.Consigio l’ascolto almeno di “To record only water for ten days” e “Niandra Lades Just usually a t-shirt”,dischi caratterizzati da sonorità molto grezze perchè registrati con un quattro piste

Forse potrebbero interessarti anche:

55 Comments

  1. Se permettete credo che John nei concerti espime tutto se stesso in ogni assolo che fa, crea delle melodie assurde e poi se dite che Jimmy Page (lo stimo) e Jimi Hendrix siano migliori vi sbagliate perche John ha il loro stesso stile perchè ha ripreso moltissimi chitarristi 😀

  2. @feffo anzi fesso, visto che insulti persone di cosi profondo animo come frusciante, non permetterti di dire che e’ un tossico inguaiato perché dietro la sua esperienza c’e’ tantissimo dolore, volevo vedere te al suo posto! Fatti a sentire canzoni come h

  3. Allora un po di informazione: john tra BBSm e californication ha registrato eccome…..Niandra Lades e usually just a t shirt….Smile from the street you hold….l utimo è stato ripudiato da tutti…era sul baratro….ma ha cmq gettato le basi per il futuro….c sono gusti e gusti….ma l ignoranza è un altra cosa….si ascolti Empyrean…..capolavoro…..poi ne riparliamo…

  4. niente da dire… è semplicemente il migliore… la creatività che ha John a parere mio ce l’hanno altri 2 o 3 chitarristi al mondo; la bravura di un chitarrista non sta solo nell’effettuare 21 plettrate in un secondo, come ha fatto Steve Vai, ma anche nell’emozionare con anche solo 4 note messe in un ordine tale da farti sentire in paradiso, e questo John lo sa fare meglio di chiunque altro

  5. I Red hot chili peppers sono sempre stati uno dei miei gruppi preferiti e tra tutti i componenti sicuramente il mio prediletto è il mitico Frusciante. Do ragione a john: il suo modo è unico. Sarebbe impossibile non riconoscere fra mille chitarre le note funky-biricchine di Frusciante.

  6. Penso che Frusciante sia un genio. Mother’s milk è un capolavoro, in cui un diciottenne ci dimostra di sapere cosa sia il funk e chi sia un certo Jimi Hendrix ( ascoltate l’assolo di sexy mexican maid). Con Blood sugar, Californication e By the way ha sviluppato un suo stile, originale, caratterizzato da una forte passione, da poche note che riflettono pensieri. Frusciante ha un dono, quello di essere riconoscibile fra mille, di avere un modo SUO di suonare; questo lo rende il mio chitarrista preferito.

  7. Secondo me john non sarà il migliore al mondo ma rimane il fatto ke i suoi assoli mi fanno girare la testaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!Forza john forza red hot chili peppers e cavallo pazoooooo!!!

  8. per mr. marlon cmq non si scrive sacente ma saccente te lo dico perche dalla lettura dei tuoi commenti ho notato che hai fatto piu’ volte questo errore

  9. vorrei confermare quanto detto da Mr Marlon su van Gogh. Io credo che il tuo disprezzo per la creatività musicale e la emozioni che la musica trasmette non siano altro che invidia verso chi è enormemente più grande di te, irraggiungibile.

  10. tuttologa….sacente…..van gogh che tecnica!mmmmmmmh puramente tecnica! chissa dove avrà imparato la tecnica !in quale accademia!(SI PARLA DI TECNICA ELEMENTARE CHE VIAGGIA PARALLALELAMENTE DALLA FRANCIA ALLA GERMANIA FINO AD INTACCARE TUTTA EUROPA PITTORI COME GAUGIN MUNCH NON DANNO SPAZIO ALLA TECNICA MA AD ALTRO….su questo cara non ci piove perche se mi vieni a dire che il grido di munch e tecnicamente perfetto spengo il computer e vado in bagno! basta solo vedere come in van gogh il colore viene steso!) cara nn ti menziono neanche e i 2 momenti artistici di van gogh….perche nn lo dico io mai critici d’arte dell’intero mondo che… van gogh di tencnica ne aveva poca!!anzi niente bistrattato dagli impressionisti nel soggiorno a parigi anche per questa sua elementarita nel ’uso grumoloso violento e “sbagliato” di colori! (a parte che ho portato van gogh agli esami e va bhe…)ma mary per Favore dammi lezioni di pittura! e poi ti vorrei vedere in mano con una chitarra ad intonare bend a 50 di metronomo e sono tanto sicuro che andresti fuori intonazione peggio di slash! sei sei diplomata al cpm dimmelo perche frequento il corso e mi piacerebbe avere una persona che crede che la musica si una gara!grazie mari; del comico me lo prendo io ….perche il comico stesso ha sempre un sottile velo di verita nei suoi discorsi….ti do del giullare. ti si addice ! clap clap

  11. Mr.Marlon..io so tutto quello che hai scritto.Dipingere con le spatole è differente da dipingere come dipingeva van gogh con le spatole caro e piccolo marlon,se non hai mai provato a fare la COPIA di un suo dipinto.Mi chiedo perchè tu abbia menzionato il nome sacro di jacques-louis david.Io sono un po purista,confidenzialmente parlando,e sono dell’idea che prima bisogna avere la tecnica poi tramite essa esprimere l’Arte..Van Gogh la tecnica l’aveva eccome e in seguito ha trovAto la sua espressione,il suo “io” in quei lavori che ancora oggi affascinano molta gente al museo d’orsay e per il mondo.Van Gogh è stato nominato ancor prima che io lo facessi(da mirco) e stai certo che anche a me ha dato fastidio soprattutto la parola “tecnica elementare”..jacques-louis david personalmente lo preferisco ma perchè io amo l’arte neoclassica,rinascimentale e classica,l’arte che ha saputo rappresentare la vera bellezza.Riguardo ai tuoi interrogativi iniziali:si lo sport mi piace e ti assicuro che so parlare molto bene anche di quello.

  12. Mary voglio lezioni da tè! hai una sacenza fuori dalla normalità! vorrei vedere come ti sparesti muovere con una chitarra tra le mani! parli di arte, musica secondo me riusciresti a parlar bene anche di sport. Poi cara mi,a Van gogh ti prego non nominarlo ti prego ! Lascia perdere secondo me non sai ne cos’è l’espressionismo e nè il cubismo ne il dada (stiamo parlando di correnti che vogliono evadere volutamente dalla sacralità della perfezione, rinnegano tecnica e accademia) perche se credi che dipingere con le spatole sia difficile allora dipingi come J.L David. Attenzione Van gogh precursore dell’espressionismo si sognava le capacita dei pittori classici e neoclassici…era grezzo istintivo prova a guardare un suo qualsiasi dipinto…Non parlare di cio che non sai fidati fai piu bella figura! e poi iscriviti a qualche sito trascrivi spartiti e fai un po di lezioni perche ti vedo sacente al punto giusto …preparata e con un ottimo bagaglio tecnico artistico!tanti saluti come al solito è un piacere!

Lascia un commento