nuno bettencourt

Nuno Bettencourt ,chitarrista e produttore del sound degli Extreme ,rock band americana che ha toccato il suo culmine di successi con l’album “pornograffiti” e “III sides to every story”,negli anni ’90. Considerato da molti come il “figlioccio” di Brian May dei Queen,ha dalla sua una grande propensione all’arrangiamento. Un suono riconoscibile e “ronzante” supportato da una velocità notevolissima . Usa prevalentemente chitarre Washburn modello “n2”, nate dalla collaborazione fra il chitarrista e la casa…redazione

Bettencourt, per i fan Nuno, nasce nelle Azzorre il 20 settembre del 1966!

In tempi assai brevi arriva a livelli straordinari, mostrando così la stoffa del talentuoso per eccelenza! Tecnica ividiabile, gusto sopraffino, musicalità e senso innato del ritmo. Tocco e feeling straordinari, tecniche portate oltre le soglie dell’eccellenza fuse con un gusto assai personale. Artista poliedrico, autore dalla genialità infinita, l’anima e l’essenza degli Extreme. Grandissima presenza scenica,  caldissma voce, carisma da vendere.

Dalle sue washburn N2 e N4 sprigiona riff vicini anche ai più ritmati giri di basso, dove c’è Groove da vendere, che potrebbe aprire la faccia di qualsiasi ascoltatore interessato!Naturalmetnte, grazie alla sua mano destra che è paragonabile ad una macchina da ritmo e grazie a i suoi trascorsi dietro ai tamburi; tutto ciò… intriso con cadenze funky. Da ricordare l’album “Pornograffiti”(1991), il quale lo incoronò come vero guitar-hero della dedacade di fine millenio. Che dire lui è…il groove, il chitarrista completo che non eccede mai più del dovuto! Ritmo innato nella sua vera essenza! THIS IS NUNO BETTENCOURT…’,

inserito da paul Mr.Marlon

admin

54 Comments

  1. Vi invito ad ascoltare con attenzione III sides to every stories, è, per le chitarre, semplicemente sensazionale, ho comprato la partitura da tanto tempo e ancora non riesco a trovare un album con la stessa genialità, ogni solo è di una bellezza unica e non c’è mai niente di standardizzato, espressivita e virtuosismo a livelli rarissimi. Anche se gli ultimi lavori lasciano a desiderare 🙁

  2. Ogni canzone degli album Pornograffitti e III sides to every story degli Extreme ha qualcosa di eccezionale e unico.. direi inimitabile. L’ espressività della voce di Gary è da brividi e la maestosità della tecnica di Nuno hanno reso gli Extreme la mia band preferita insieme agli intoccabili e immortali Queen di Freddy e Brian. Nuno è unico nella fantasia della costruzione di riff e in Pornograffitti ogni solo di chitarra è mozzafiato, mentre in III sides.. Nuno,insieme agli altri, fa vibrare il cuore con canzoni come Rise’n shine, stop the world e la fantastica Who Cares. Ogni riferimento a Brian May è legittimo quando inizia our Father, e consiglio a tutti di ascoltare la Queen Medley che gli Extreme suonarono il 20 Aprile 1992 a Wembley al Freddy Mercury tribute e la versione che hanno fatto Nuno e Gary(in collaborazione con Brian) di Love of my life, dove Nuno ricrea magistralmente con la chitarra l’arrangiamento di Freddy al piano (versione originale di Love of my life 1975 A night at the Opera). Personalmente reputo Nuno uno dei più grandi al mondo e credo che il suo genio sia accostabile solo a quello di Steve Vai.

  3. Nuno, personalmente credo sia uno dei più geniali chitarristin al mondo, velocissmo, ipertecnico, caldo e semplice.

  4. è il + grande in assoluto,un tocco unico che lo rende un mito,dei salti di corda incredibili riff che incantano,a quando un suo concerto in italia????ciao a tutti

  5. Se si ascolta Pornograffiti si riesce a sentire che tipo di feeling ha nuno con la chitarra negli assoli è assurdo con il suo tapping tutto particolare.. forse meno tecnico di Vai ma sicuramente un grande compositore è tra i migliori chitarristi rock mai esisti!!!!

  6. Grande chitarrista, virtuoso al punto giusto senza mai eccedere, unisce tecnica melodia muovendosi sull’hard rock con quel filo di funki ke lo contraddistingue e lo rende interresante e molto personale . Da notare gli arpeggi con tapping da lui usati (es nell’assolo di get the funk out!)

  7. nuno bettencourt che suona la chitarra è uno degli esempi più belli della musica. lui si diverte e riesce a compiere notevoli acrobazie sonore pur mantenendo quel magnifico sorriso. però sarebbe meglio cambiare foto perchè quella che avete scelto non gli rende affatto giustizia. inoltre per essere precisi nuno collabora con la washburn alla realizzazione di tutta la serie N e attualmente utilizza la N4 (vintage) N5 e N6.

  8. Nuno Bettencourt rappresenta, nel mondo della chitarra elettrica rock la perfetta sintesi tra la tecnica e l’ estro

  9. se per magia potessi scegliere di suonare come qualcun’ altro…. beh sarebbe Nuno

  10. Direi che della scuola shredder americana.. nuno è forse il chitarrista che meglio è in grado di andare oltre, slacciandosi dalla mera espressione tecnicistica per abbracciare groove e feeling allo stato dell’arte.

  11. nuno!!!! finalmente ti ho ritrovato. sono cresciuta con la tua musica, ero una tua adoratrice poi dopo l’ultimo disco con gli extreme ti ho perso.. nessuno ha mai preso il tuo posto. nonostante io non abbia conoscenze tecniche ti ho sempre preferito a tutti perchè nessun altro mi ha trasmesso le emozioni che TU mi hai trasmesso.

  12. grandissimo chitarista funky metal e hard rock! LO ADORO per i suoi pezzi sempre molti ritmati, che non sono poi così difficili e complicati, ma sono molto spettacolari, nel senso che.. che.. che ne so, sono belli hahahaha accidenti al mio analfabetismo! 😛 la mia preferita è paly with me, poi teacher pet e he man woman hater! bellissimeeee

  13. Per me Nuno e’ sempre un grande nonostante non abbia piu’ le vendite di pornograffiti e’ un chitarrista geniale e un grande cantante

  14. il motivo per cui un come nuno o michael schenker hanno così pochi commenti mi sembra evidente..

  15. nuno non si può commentarlo.. stile incendiario, tecnica mozzafiato, e voce stupenda.

  16. è stupido fare paragoni tra chitarristi. Nuno è un genio. Grande tecnica, tocco e fantasia; Malmsteen è sempre cmq un fenomeno.

  17. scrivendo subito che è un vero fenomeno, provo a rispondere a chi chiedeva che effetti corde ecc..: questa informazione non arriva da me ma dovrebbe essere abbastanza attendibile, nei primissimi album con gli extreme usava in qualche pezzo, specialmente in pornografiti,… le 0,8(anche a me sembra strano) alternate con serie 0,9 42- 46 a secondo del pezzo, il plettro vista la sua pennata dovrebbe essere medium,

  18. Grande chitarrista oltre la velocità c’è da considerare un senso ritmico raro per un chitarrista.

  19. ecco questo è un altro grande chitarrista che ha uno stile personale.Gran virtuoso dello strumento e bellissima interpretazione personale del volo del calabrone.

  20. Grande Nuno…l’ho conosciuto cn gli Extreme..e poi l’ho visto in un concerto cn il mio Steve “Luke” Lukather..davvero un chitarrista sottovalutato!!!

  21. Ai fan di Nuno scrivo che ho dovuto scrivere di nuno nello spazio di petrucci sperando di farlo conoscere a tanti sbarbatelli.

  22. guido sei un figo…leggiti il mio profilo scritto su nuno!dimmi se confermi il tutto!

  23. per me è il migliore,è il mio chitarrista preferito perchè riesce ancora ad emozionarmi con sua sanguignità e con isuoi riff da paura

  24. GRANDE norum—–>l’ho ammirato il 23 gennaio 2007 all’acatraz di milano…!

  25. si caro paul m r marlon, e t dirò di poiuu’ , ho visto norum 3 giorni fa, a me lui piace sempre, non cè che dire, sarà pigro, sembrerà un po’ appesantito.. ma che tocco ragazzi..

  26. ragazzi io vi propongo Vito bratta in pride del 1987 dei White lion!

  27. VITO BRATTA LO conosco bene caro paul..il suo solo piu’ incredibile quello di WAIT.. brano che era pure finito a fare parte della colonna sonora in un filmetto non mi ricordo il titolo di quegli anni.. sempre roba americana ovviamente..non so che fine abbia fatto ora vito bratta..cmq come tappava lui.. non tappava neanche van halen. EHI HO ASCOLTATO SPACEMAN TRATTO DA POPULATION ONE DI NUNO.. NON HO MAI SENTITO UNA CANZONE COSì FICA. CHE INVIDIA PER TE CHE HAI VISTO NUNO.. IO PROX SETTIMANA SONO A LOS ANGELES.. NON SI AMAI CHE RIESCO A BECCARLO LI DA QUALCHE PARTE..C AGGIORNIAMO.( MI VIEN TROPPO DA RIDERE PENSANDO A QUEGLI SFIGATI CHE SCRIVONO TUTTE LE LORO CAGATE SU PETRUCCI.. AH AH AH AH .. MA PER FAVORE SVEGLIATEVI..)

  28. grande guido….anke il mio ex insegnante e a l.a……a breve ci aggiorniamo!scambiarci info e sempre un piacere!

  29. Procuratevi assolutamente il nuovo album degli Extreme “Saudades De Rock”, l’unica band del periodo 80-90 che ho sentito, che nel 2008 ha tenuto il suond della vecchia scuola, ormai introvabile. Ascoltandolo non sembrerà nemmeno un disco di quest’anno!!!:D

  30. Ho ascoltato qualche canzone,devo dire che questo chitarrista ci sa fare,è bello frizzante.Un saluto

  31. Senso ritmico allucinante, tecnica esagerata, gran musicalità e stile, a milano ha bastonato tutti i chitarristi presenti…

  32. e soprattutto, pornograffiti resterà sempre un must per qualsiasi chitarrista, è una perla rara, un chitarrismo unico, a mio avviso uno dei più originali in assoluto, quel tipo di riff non l’ho mai sentito da altre parti…ciao!

  33. Uno dei migliori. Quando nell’album Pornograffitti esegue il volo del calabrone è micidiale. Artista completo.

  34. Salve a tutti, a chi interessa questo è il link del forum ufficiale italiano di Nuno e degli Extreme:
    http://extremeitalia.forumcoomunity.net
    Abbiamo anche un gruppo su facebook, “Extreme Italia” appunto.
    Veniteci a trovare!

    p.s.: per chi scrive che Nuno non lo hanno mai invitato al G3: in realtà è stato invitato più volte,ma ha sempre rifiutato perchè non era interessato. Ha suonato assieme a Vai,Satriani,May e Walsh al Guitar Legends di Sevilla 1991, al Guitar Wars con Gilbert e Hackett, e ha fatto un tour giapponese con Lukather.

  35. bettencourt é il mio chitarrista preferito adoro ogni sua canzone..
    io sono d’accordo nel dire con voi che è un mostro di groove e tecnica e che nessuno potrà mai arrivare al suo stesso livello, xò è brutto sminuire un chitarrista come petrucci (che è il mio secondo chitarrista preferito) che ha una tecnica assurda…. però non sono paragonabili… perchè nuno che è il classico chitarrista anni 80, specializzato nel tapping, con dei riff molto aperti, “grezzi” (che non è offensivo) e allegri… invece petrucci è “raffinato”… quando compone un riff o un solo, deve comunque riuscire a spiegarselo con una miriade di scale,rivolti,note ribattute, ecc… le canzoni dei dream theater sono molto ma molto più studiate rispetto agli extreme… infatti il prog metal non tutti riescono a capirlo… invece l’ N-funk, piace a tutti 😉 persino la mia ragazza, che adora la musica house, ha iniziato ad ascoltare nuno e gli extreme!! 😀
    che dire….. nuno regna, ma petrucci spacca ;D |m|,

  36. [quote name=”Ospite”]nuno!!!! finalmente ti ho ritrovato. sono cresciuta con la tua musica, ero una tua adoratrice poi dopo l’ultimo disco con gli extreme ti ho perso.. nessuno ha mai preso il tuo posto. nonostante io non abbia conoscenze tecniche ti ho sempre preferito a tutti perchè nessun altro mi ha trasmesso le emozioni che TU mi hai trasmesso.[/quote]

    Vienimi a trovare sul forum italiano dedicato a Nuno,siamo il fanclub italiano ufficiale approvato dalla band:
    http://extremeitalia.forumcommunity.net

    oppure nel nostro gruppo facebook “EXTREME ITALIA”

  37. Di chitarristi eccellenti ormai ce n’è una caterva, basta pensare ai nomi qui citati, tutti fuoriclasse. Anche tra i giovanissimi si possono vedere dei talenti impressionanti, perchè Nuno è il mio preferito? Perchè lui è molto più che uno straordinario chitarrista, lui è un musicista, punto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *