Umberto Fiorentino


Chitarrista jazz romano. Molto tecnico. Oltre ad esibirsi con la classica formazione jazz alla quale vede partecipare Roberto Gatto alla batteria, ha militato, in diversi gruppi e cantanti , fra quali Mina. E’ tra i fondatori di “Percentomusica”, struttura didattica romana nella quale ha ricoperto l’incarico di Presidente per due anni, dove milita anche il grande William Stravato. Autore di 4 lavori, come solista e di diversi video didattici per un approcio allo strumento come improvvisare e tecnica. Autore anche di due libri jazz.

Forse potrebbero interessarti anche:

18 Comments

  1. Non e’ il mio maestro, non ho mai avuto la fortuna di incontrarlo, ma possiedo tutti i suoi dischi e lo seguo sin dai tempi dei lingomania. Ho avuto sempre una devozione assoluta per la sua musicalita’ e per il suo stile sempre originale e personalissimo. Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo. Ha la capacita’ di trasportarti nel suo mondo, ogni sua nota e’ poesia.

  2. La tecnica c’e’ ma alla fine non dice niente di nuovo e non parliamo poi di zeppetella il jazz deve andare avanti non si puo’ suonare come tutti gli altri vedo che mettete solo commenti di parte e non accettate critiche. se per questo allora guardate il chitarrista stufano gia’ e’ meglio anche se uguale a tanti

  3. Con bravura ce ne sono a migliaia un po’ come i pittori che escono dall’accademia tutti fatti con lo stampo.

  4. Tutti stampati veri chitarristi originali che come senti la prima nota capisci che e’ lui ce ne sono pochi tipitipi’ tipita’ brum tipi’ tutti uguali suonano , jim hall pat metyny e altri questi sono per farvi capèire veri chitarristi

  5. E’ stato uno dei miei maestri al saint louis a fine anni ottanta.E’ un grande veramente.Mi piacerebbe tanto rivederlo in qualche progetto musicale di sue nuove composizioni.Ma mi rendo conto che l’attività didattica porta via molto tempo. Dai Umberto crea un gruppo micidiale!!!!

  6. grandissimo mafioso della chitarra…un palazzinaro della musica

  7. Se fosse nato negli Stati Uniti sarebbe uno dei totem mondiali della chitarra moderna.

  8. E’ stato il mio maestro quando studiavo al saint louis.Grande chitarrista, maestro e uomo.E’ proprio vero che i più grandi sono umili.

  9. Grandissimo musicista- chitarrista jazz.Appena l’ho sentito subito mi è piaciuto:stile personale e unico.Non somiglia a nessuno e in più in grado di competere con i grandi americani.Questo è un vero musicista che sà usare anche tecniche come legati holdsworthiani e arpeggi alla gambale per improvvisare jazz:Inside colors e il secondo con i lingomania danno il meglio di Umberto Fiorentino un chitarrista jazz molto moderno nel modo di suonare e complesso.

  10. senza ombra di dubbio uno dei migliori chitarristi in circolazione,inoltre è una persona molto umile e disponobile.

  11. Dal punto di vista didattico uno dei migliori in Italia

  12. Spero di avere il piacere di ascoltarlo dal vivo, e magari la fortuna di conoscerlo…è un grande!!

  13. Ho seguito un suo video corso: molto bravo, lo consiglio a tutti.

  14. Ho visto un suo video didattico e direi suona un bel genere di musica! Veramente molto bravo, soprattutto nell’improvvisazione e nelle spiegazioni didattiche (molto chiaro)! I miei complimenti ad Umberto

  15. sono d avccordo con francesco…..umberto è il migliore ..essendo il mio maestro faccio un po self promotion….

  16. chitarrista di bravura indiscussa, è una persona veramente molto semplice e umile. Un grande

  17. Umberto prende le sue note dai sogni…è una musica onirica la sua..

  18. è il mio insegnante …..per me è sopratutto un grande musicista ..ha una grande tecnica ma sempre a servizio della musica mai fine ase stessa……è un grande….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *