Tom Short Vintage Country Coil

 
Recensiamo molto volentieri questo set di Pickups single coil realizzato a mano da Tom Short in quel di La Puente, California

Il set si chiama “Vintage Country Coil” e le principali caratteristiche di questi due pickups sono proprio quelle di ricreare il suono
dei pickup montati sulle Telecaster negli anni ’50.
I Magneti sono realizzati in Alnico 5 e il wiring è effettuato con bobine in fibra, i fili-bobina sono isolati in plain enamel, le bobine sono avvolte a controllo manuale, i conduttori sono con guaina in cotone..davvero una realizzazione di grande qualità costruttiva, propria delle realizzazioni artigianali fatte a mano.
Con questo set Tom Short ha cercato di riprodurre il più fedelmente possibile il suono dei pickup Telecaster degli anni 5, caratterizzati da un basso voltaggio di uscita. 

{phocagallery view=category|categoryid=9| limitstart=0|limitcount=30|detail=0|displayname=1| displaydetail=1|displaydownload=1| imageshadow=shadow1|enableswitch=1}

Durante la prova dei due pickup siamo rimasti davvero molto impressionati dal suono molto caldo che esce dai due pickup, quello al manico in particolare, mentre il pickup al ponte restituisce davvero un ottimo twang, sebbene meno diciamo sferragliante rispetto ad altri pickup simili.
Il pickup al manico come vi dicevo è davvero impressionante per varietà timbrica e soprattutto per l’ottimo “calore” del suono. E’ possibile in tutta tranquillità suonare generi anche lontani dal country e dal blues. Da pulito è davvero ottimo anche per il fraseggio jazz, sia come accordi che come linee solistiche. Giocando con Volume e Tono è davvero possibile ottenere un’ampia gamma di sonorità. Sui distorti ritroviamo la stessa versatilità e un suono molto corposo (per essere un single coil)
Il pickup al ponte è sicuramente quello più twangy e abbiamo potuto notare come suoni molto bene sia nelle ritmiche sia nelle note singole. Distorto conferisce al suono la giusta cattiveria rendendo possibile spostarsi su registri più rock. Il pickup mantiene comunque una morbidezza marcata, anche nella ricerca del suono più twangy.
Usati insieme diciamo che danno l’uno il meglio di sè all’altro. Il pickup al ponte diventa ulteriormente morbido mentre quello al ponte regala il suo tono caldo sulle medie e sulle basse.
Abbiamo realizzato due brevi video-sample per dare un’idea di partenza sul suono del Set, altre info sul sito di questo bravissimo artigiano americano, che, come potrete notare, realizza molti altri pickup anche humbuckers.
SUONO PULITO


SUONO DISTORTO