Scott Henderson – Reality Check (1994)

 

Reality Check ?n disco splendido, un disco di autentica fusion, un disco avvenieristico in cui il Jazz rock trova vie nuove ed originali. I Tribal Tech sono una vera e propria “macchina da groove”, impressionanti per affiatamento e dinamismo.
Scott Henderson ?n un particolare stato di grazia: provate ad ascoltare le iniziali Stella by Starlight (una versione originalissima, un’improvvisazione all’acustica tutta giocata su ardite scale esatonali) e la successiva “Stella by Infra-Red High Particle Neutron..” (qui si entra quasi nel metal, un groove micidiale).
Poi passate a Speak e lasciate che le vostre orecchie si nutrano, Henderson si supera continuamente, in un’improvvisazione bellissima, lirica, struggente.
Per gli amanti del jazz-blues ?mperdibile ?Nite Club?, un pezzo corale di bravura (sentite il basso di Willis, ?agistrale).
Quando ascolterete “Jacarta” il concetto di “fusion” vi apparir?olto chiaro.
Ripeto, un disco unico, immancabile..

 

ANNO DI PUBBLICAZIONE:1994