Andy Timmons Band Plays Sgt Pepper – Recensione

 

E’ uscito oggi il nuovo Album del grande chitarrista texano, Andy Timmons Band Plays Sgt Pepper – Ecco la nostra Recensione

E’ da qualche giorno che il nuovo album di Andy Timmons risuona ogni volta che accendo lo stereo, l’autoradio e l’Pod..e ogni volta rimango sempre più sorpreso e affascinato. 

L’album esce come Andy Timmons Band, insieme al grande Andy troviamo infatti Mike Daane al basso e Rob Avsharian alla batteria ed è, semplicemente, la riesecuzione e reinterpretazione dell’immenso album dei Beatles “Sgt. pepper’s lonely hearts club band”, ritenuto uno dei migliori 500 album di sempre e considerato pietra miliare e forse punto di arrivo massimo della creatività dei 4 di Liverpool.

La chiave di lettura dell’Album e del lavoro di Andy Timmons sta tutta nell’avverbio: “semplicemente”!

Si perchè non c’è nulla di semplice nella rilettura e riesecuzione di uno dei dischi più acclamati della storia e ancora oggi attuale. E non c’è niente di semplice nel riproporlo sostituendo le parti vocali con parti chitarristiche. Ed è ancora meno semplice conferire al nuovo lavoro una dimensione di originalità, tanto da poterlo ascoltare anche se, in teoria, non si è ascoltato e non si conosce l’originale. Doppio obiettivo quindi: fare rivivere la “mitica” lonely hearts club band agli ascoltatori esperti nella materia beatlesiana e contemporaneamente farla arrivare e vivere per la prima volta anche a chi di questa pietra miliare della musica moderna non ha mai sentito parlare.

Però..semplicemente!! Andy Timmons è un chitarrista talmente talentuoso, maturo e “musicale” che è riuscito nell’impresa di adattare un’opera simile alla “voce” della sua Ibanez, rendendola non solo assolutamente interessante e gradevole da ascoltare ma anche se possibile portandola in una nuova dimensione, in cui far rivivere in una nuova bforma le atmosfere dell’orginale.

Questo si ottiene solamente con una enorme cultura musicale in generale e un grande amore per i Beatles in particolare. Il grande Andy in questo eccelso lavoro ci dà una lezione non tanto di tipo chitarristico quanto di tipo Musicale. Andy usa la sua Ibanez e i suoi Mesa per FARE Musica. E lo fa in modo sublime, usando suoni, tocco, ritmo, melodicità e groove in modo incredibile.

Mai come in questo lavoro è importantissimo avere una padronanza assoluta della propria “voce”, anzi, nel caso quasi unico di Andy Timmons, delle proprie “voci”. Qui i registri da presidiare sono tantissimi: l’accompagmanento, la melodia principale, i climax dei vari brani, la creazione di atmosfere. Alcune note devono per forza sottolineare momenti altissimi nella musica o nelle parole dei brani, il tutto senza la facile via di fuga che poteva esserci con un cantante…No, qui è la VOCE di Andy che prende in mano l’intero Album lo ricrea e lo rigenera per il piacere assoluto delle nostre orecchie e dei nostri cuori.

 

TRACKLIST

1. Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band

2. With a Little Help from My Friends

3. Lucy in the Sky with Diamonds

4. Getting Better

5. Fixing a Hole

6. She’s Leaving Home

7. Being for the Benefit of Mr. Kite!

8. Within You, Without You

9. When I’m Sixty-Four

10. Lovely Rita

11. Good Morning, Good Morning

12. Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (Reprise)

13. A Day In The Life

14. Strawberry Fields Forever (bonus track) 

 

ANDY TIMMONS WEBSITE

http://www.andytimmons.com