Frank Gambale feat. Boca – Soulmine – Recensione

É davvero con grande piacere che recensiamo questo nuovo lavoro del grande Frank Gambale. Dopo avere attraversato praticamente ogni genere musicale – jazz, rock, fusion, musica acustica – il grande chitarrista australiano torna con un nuovo progetto di grande musica, insieme alla cantante Boca, sua compagna anche nella vita.

L’Album é stato concepito, scritto ed eseguito insieme a Boca, in compagnia di una lineup di tutto rispetto. Solo per citare alcuni dei musicisti che hanno partecipato al progetto: Victor Wooten, Brian Auger, Joel Taylor, Otmaro Ruíz.

Già dal brano diffuso in anteprima online,  “Forbidden Kiss”, si ha la sensazione di trovarsi di fronte ad una produzione eccellente dal punto di vista compositivo, degli arrangiamenti e del suono..e piacevolissma sorpresa é quella di potere ascoltare la chitarra del grande Frank “immersa” nell’arrangiamento dei brani. É come se stessimo ascotando un session man di lusso, ma continuamente veniamo sorpresi dal suo playing, pronto a sottolineare, evidenziare, abbellire, in modo sempre originale, con quel qualcosa in piú che é “nelle corde” solo un grande musicista. Verrebbe quasi da fare i paragone con un altro grande virtuoso che spesso ha accompagnato sé stesso e i propri brani, George Benson, ma in questo lavoro la chitarra di Frank Gambale gioca un ruolo da assoluta protagonista insieme alla voce di Boca.

Molto appassionato il duetto voce-chitarra di Forbidden Kiss, su sonorità generali molto calde, un continuo canto e controcanto tra Frank e Boca che culmina in un solo assolutamente strepitoso nella sua solo apparente semplicità.

In altri episodi del disco troviamo delle sonorità che ci riportano ai primi lavori di Gambale, allora solo strumentali e oggi sapientemente miscelate con arrangiamenti spesso molto articolati ma mai “difficili” da ascoltare.

Troviamo atmosfere soul e funky, immerse in un contesto jazzy molto gradevole. I brani sono sempre ottimamente costruiti, la musicalità é sempre elevata senza dare mai la sensazione di un easy listening di maniera.

In questo album i 30 anni di carriera di Frank Gambale si sentono tutti quanti. L’avere suonato di tutto con i piú grandi musicisti del mondo ha permesso a Frank di fare il passo forse più difficile, vale a dire cimentarsi anche con  la parte pop della musica. E si sentono perché in ogni momento la sua genialità chitarristica esce fuori, nelle ritmiche, nel groove, nei soli. A proposito di soli, Gambale si rivela musicista e ascotatore sensibile, interpreta molto bene il ruolo della chitarra in un contesto più pop (sebbene molto sofisticato), e non si lascia mai andare a improvvisazioni lunghe e articolate. Se la gioca con molte parti variegate, sapientemente dosate, in cui la parte solistica entra in gioco solo dove serve e sempre al servizio di Boca e della musica.

Ottimi i suoni generali dell’album nonché quelli chitarristici di cui non anticipiamo nulla…troverete infatti molto altro su Frank Gambale e sul progetto Soulmine nell’intervista che il grande chitarrista co ha  concesso in questi giorni e che verrà pubblicata a brevissimo sul nostro sito!

 

TRACKLIST

1 Love Set Me Free Gambale, Gambale 4:51

2 Live Your Dream Gambale, Gambale 4:31

3 All In the Game of Life Gambale, Gambale 5:42

4 Be the Change Gambale, Gambale 5:50

5 Sun Will Shine Gambale, Gambale 4:17

6 Forbidden Gambale, Gambale 4:41

7 Keep Leadin’ Me On Gambale, Gambale 4:53

8 Save Me From Myself Gambale, Gambale 5:00

9 Enchanted Love Gambale, Gambale 5:41

10 Open Your Mind Gambale, Gambale 3:51

 

CREDITS

Brian Auger Organ (Hammond), Soloist

Robert Biles Engineer, Mixing

Gary Coppola Vocals (Background)

Peter Doell Mastering

Boca Gambale Composer, Lyricist, Mixing, Producer, Vocals, Vocals (Background)

Frank Gambale Composer, Digital Editing, Engineer, Guitar, Guitar (Acoustic), Guitar (Electric), Guitar (Synthesizer), Keyboards, Mixing, Producer, Soloist, Vocals (Background)

Michael Hiller Cover Photo, Photography

Otmaro Ruíz Piano

Carol Sheridan Photography

Joel Taylor Drums

Victor Wooten Bass