Simone Gianlorenzi – About Her – Recensione

«Uno dei suoni che amo di più della chitarra elettrica è quello del delay, non poteva essere altrimenti visto il mio amore sfrenato e spudorato per gli U2 di The Edge. About Her è un titolo semplice quanto pieno di significato, il significato che per me ha la vita. La parola Delay italianizzata diventa Di Lei che tradotta nuovamente in inglese diventa About Her. Ebbene si, questo album parla Di Lei, della mia famiglia, della mia compagna, di mia sorella, della passione, della chitarra, della musica.»

Conosco Simone Gianlorenzi da 10 anni esatti, come potete vedere dalla data in cui ho inserito il suo profilo su GuitarList, subito dopo il Disma 2005. 10 anni per un chitarrista già affermato sono un tempo sufficiente per fare molte cose, magari molti Album. Invece Simone ha saputo aspettare, ascoltare, interiorizzare fino ad uscire, da poche settimane, con il suo primo lavoro solista, titolo “About Her”. Un uscita col botto, non c’è che dire!!

Anni di Musica, ascoltata, vissuta e suonata contribuiscono a dare vita ad un progetto musicale, artistico e chitarristico di tutto rispetto! Il disco suona bene (ha un mastering importante), i brani sono gradevoli, composti e arrangiati come si comanda, la chitarra è suonata magistralmente. Vi pare poco? Fare un disco chitarristico-strumentale oggi non è, diciamolo francamente, una cosa così impossibile. Ne escono tanti, al limite della noia, tutti un po’ uguali tra di loro, a volte sembra manchi davvero l’idea, il contenuto, qualcosa da dire. Quindi, inevitabilmente, lo spazio musicale viene invaso dalla tecnica e dall’esibizionismo. Con Simone no!!!

about_her

Nell’album scorre la Musica, “catturata” da molti diversi punti di vista in cui la dimensione chitarristica è centrale, ma non troppo invadente. Simone suona, eccome se suona, ma non gioca quasi mai a fare lo shredder o il mostro del lick! Si nota un lavoro molto minuzioso di costruzione delle parti, articolazione dei suoni, ambientazioni e arrangiamento che contribuisce a caratterizzare ogni singolo brano.

I brani in una frase (un po’ gioco, un po’ serio). E complimenti per i titoli!
Mr. Edge è da brividi lungo la schiena, bella, solare, evocativa, una dichiarazione d’amore! Seasons molta energia e gran suoni! Viola pezzone alla Andy Timmons! Nothing’s gonna change grande uso del delay e un pizzico d shred! Depeche Mood atmosfera vagamente anni 80 e gran lavoro melodico! Rockstarwannabe che intro…e poi un po’ di Satriani non guasta mai! Bob (Rasta lights)…e vai di reggae con un bell’arrangiamento! Selfie With The Alien chiusura in bellezza quasi metal con reminescenze vaiane!

About her, Album da comprare. No streaming, No online, only CD, anche su Amazon

TRACKLIST
1. Seasons
2. Mr. Edge
3. Viola
4. Nothing’s Gonna Change My World
5. Depeche Mood
6. Rockstarwannabe
7. Bob (Rasta Lights)
8. Selfie With The Alien

CREDITS
Pino Saracini (bass)
Marco Rovinelli (drums)
Pierpaolo Ranieri (bass)
Valter Vincenti (reggae bass)
Mario Guarini (bass)

Il mix è stato realizzato da Fabrizio Simoncioni al The Garage Studio (Civitella Val Di Chiana, AR), il mastering da Kevin Metcalfe al Soundmaster Studio (Londra).

L’album è pubblicato da Maqeta Records
http://maquetarecords.bigcartel.com/product/simone-gianlorenzi-about-her-2015-album

Disponibile anche su Amazon

La storia di “about Her”
https://www.facebook.com/events/1498279740495407/

Riferimenti
http://www.simonegianlorenzi.com
https://www.facebook.com/simone.gianlorenzi

  • Fabio Porcini

    Bellissimo album, note cesellate, suono spettacolare.