Addio Alvin, grandissimo padre della chitarra rock! RIP 6/3/2013

Alvin Lee è stato soprannominato “la chitarra più veloce del West” nel 1969 dopo l’apparizione a Woodstock e il suo assolo in “Goin’Home”.

Leader dei Ten Years After, cantante, compositore, è stato il massimo rappresentante di un chitarrismo veloce, tecnico, irruento ma anche lirico che ha come base il r’n’r di Chuck Berry.

I Ten Years After vengono sciolti nel 1974 ma rinasceranno più volte, mentre Alvin Lee si alterna con album solisti a suo nome.

 

Album consigliati dei TYA: Undead (1968)Stonedhenge (1969), Watt (1970); A.Lee solo: RX5 (1981)

inserito da Franco Nervo