Chitarrista insostituibile della Vergine di Ferro, Dave Murray, insieme al fondatore e Bassista Steve Harris, è presente in tutti gli album degli Iron Maiden. Plettratore supersonico, e dal fine gusto blues, esegue i suoi assoli quasi esclusivamente in pentatoniche. Considerato da molti come un esempio di eleganza, in un genere dove se ne vede poca, Dave Murray è stato criticato spesso per la sua difficoltà nello scrivere canzoni degne di nota, nonostante nell’ultimo periodo abbia tentato d’invertire la tendenza, scrivendo qualche canzone di discreta fattura, sempre in collaborazione con Steve Harris.
Profilo inserito da: Paolo Caponetto
data inserimento: 29/03/2007 13.45.56

MURRAY’s TONE (inserita il 04/11/2008, da Redazione)

Fender Stratocaster con Floyd Rose e pick-up Seymour Duncan Hot Rails. Nei Live usa di solito una delle sue custom shop, sempre fender, con un DiMarzio SuperDistortion.
  2 Marshall JCM 2000 DSL 100, 2 Marshall monoblocco 9200 da 100+100W e un 280W 4 x 12″ Marshall.
  Murray ha un wah controller della Dunlop e un multieffetto Rocktron All-Access.
  1 distorsore M.X.R., 1 M.X.R. Phase 90, 1 Cry Baby Wah-wah, 1 equalizzatore grafico da 10 bande, più vari pre-amplificatori, filtri ed accessori. 4 speakers Marshall 4 x 12
  Corde Medium Gauge Shell di Dean Markley, numeri: 9, 11, 15, 24, 32, 40