Il primo ed attuale chitarrista degli Europe, uno stile assolutamente inconfondibile, basta ascoltare gli assoli di Ninja, Dreamer, Wings Of Tomorrow, ed altri pezzi dell’era pre Kee Marcello. 


Nei suoi soli John si distingue in particolare per le sue plettrate fulminee e per l’uso di pattern melodici spesso ispirati ai motivi blouseggianti di Gary Moore e Michael schenker, miti al quale John spesso fa riferimento. Oltre alla sua presenza attiva negli Europe John vanta nella sua carriera artistica una duratura collaborazione con Don Dokken, che lo portò nello spscifico alla realizzazione di due album, “Up rom the ashes”, e “Long Way Home”.

All’attivo sono presenti 6 album solisti del chitarrista, ai quali si affianca un live album. Da sempre chitarrista rock duro e puro John è finalmente approdato ad una sonorità cupa e ribassata su chitarra Les Paul….Guido