Kiko Luoreiro, chitarrista brasiliano molto noto a livello internazionale soprattutto per il suo lavoro con il gruppo Powermetal Angra, ?un interessantissimo esempio di chitarrista-musicista di questi ultimi anni.

Chitarrista dotatissimo tecnicamente ha saputo imporsi sia nell’heavy metal (con non poco successo) e in seguito come solista, con notevoli capacit?di improvvisazione, con un progetto che si ?via via distaccato dalle premesse iniziali per esplorare nuovi sentieri e percorsi per la “sua” chitarra e la “sua” musica, pur rimanendo dentro i solchi della chitarra elettrica suonata da un chitarrista elettrico/rock/metal.

Soprattutto con il recente disco “Universo Inverso”, Kiko Lourerio ha suputo proporre ottima musica, suonata ottimamente, in cui si fondono mirabilmente le esperienze passate, la tradizione brasiliana e latina in generale, la fusion e il jazz, creando un mix assolutamente gradevole e, secondo me, molto moderno.

Tra i tanti chitarristi attuali, spesso imprigionati in proposte musicali poco innovative e in qualche modo tenuti in ostaggio dalla necessit?di esprimere le proprie doti tecnico/chitarristiche, Kiko Luoreiro pu?rappresentare una sicura inziezione di aria fresca.

Lourerio, classe 1972, ha iniziato la sua carriera artistica giovanissimo fino ad approdare agli Angra a soli 19 anni, con i quali ha inciso pi?di 10 CD. Da solista, oltre a Universo Inverso va ricordato il primo lavoro No Gravity (bellissima la title track “No Gravity”)

Suona chitarre Tagima K1 (26 tasti), Esp Kiko Lourerio Model, ampli Brunetti (Customwork Mercury & 059), Cab Brunetti Customwork 4×12 V30.

Consigliamo un giro su Youtube e Myspace per ascoltare alcuni brani da UNiverso Inverso e vedere Kiko in azione in video. A giudicare dalle sue apparizioni in TV, in Brasile ?considerato un vero e proprio idolo nazionale!!!!