michael landau


grandissimo session man, costantemente richiesto da vasco (e lui ?americano!!!), solo per citarne uno buono, per le studio session, ?presente in oltre 400 dischi incisi durante tutta la sua carriera. Con vinnie colaiuta ha formato i Kasizma, mitico gruppo fusion da oltre 20 anni sula scena, ha raggiunto un suono d un livello di arrangiamento difficilmente comparabile. Uno stile pieno di Hendrix, blues, rock, che si pu?ascoltare ed apprezzare soprattutto nei suoi dischi con i Raging Honkies.

94 thoughts to “michael landau”

  1. Da italianetti quali siamo, sappiamo fare commenti su questo grandissimo della musica (che ha suonato in oltre 600 cd che hanno fatto la storia della musica mondiale!!!) solo per un assolo su una canzone di Vasco Rossi…tristezza…

  2. Michael è un grande…vi consoglio di ascoltare i suoi lavori con i Karizma, i Raging Honkies e i Burning Water, nonchè i suoi cd da solista, spettacolari!

  3. tanto di cappello a colui che incise il piu bellassolo del mondo; sto parlando del solo finale degli angeli.

  4. Nella foto sembra un benzinaio….infatti quando suona mi sento come una macchina che ha fatto il pieno!Sei un grande Michael….i tuoi soli sono straordinari….voglio imparare da te!!!

  5. ah, già, dimenticavo il bellissimo assolo di “Quanti hanni hai”; anche quello è strepitoso!!

  6. anchio pensaco la stessa cosa di mirko e michael è veramente un grande e grazie anche per l’album canzoni per me di vasco che nessuno lo ricorda, tutte le chitarre sono sue

  7. ho creduto per molto tempo che lo strepitoso assolo de “Gli angeli” l’avesse registrato Stef Burns, ma lo stile non mi sembrava il suo; poi ho scoperto che era di Mike Landau e allora devo proprio dire GRAZIE

  8. non conosco i suoi lavori con i kasizma e da solista ma bastano due parole per dire che è un grande…..GLI ANGELI

  9. Credo che sia uno dei migliori al mondo in circolazione…sa far cantare la chitarra come pochi..vedi l’assolo di “Gli Angeli” di Vasco

  10. could you tell me if Michael Landau had make a new CD ? Thank you very much. Jean Paul AGAR (France)

  11. Nell’album di Vasco Rossi “Nessun pericolo per te”, l’assolo de “Gli Angeli” mi fa venire i brividi. Grande michael…

  12. Il Chitarrista, il Musicista, l’Artista. Uno e Trino. Versatilità da vendere, migliaia le collaborazioni e tutte di spessore. I suoi dischi da solista invece(“Tales from the bulge” e “The star spangled banner”) sono sublimi. In particolare “The star spangled banner” è un autentico capolavoro di gusto spremuto al midollo, feeling di eterno amore, passione folle per la ricerca del suono perfetto (che lui trova), alchimia di note glissate a sfiorare il punto G dell’udito.. Da quando l’ho scoperto non trovo pace, ho volglia di suonare e di smettere di suonare… E’ troppo.

Lascia un commento