Michael Schenker

Un altro grande pioniere del rock robusto anni 70/80. Indimenticabile solista degli UFO, storica band di quel tempo. La sua “Flyin’ V” era un vulcano di note! Ma lui non si è fermato a quegli anni, il suo progetto Michael Shenker Group è molto valido e piacevolmente “contaminato” da spunti fusion.

13 thoughts to “Michael Schenker”

  1. nik ha detto:

    Un genio come pochi. Il Dio della chitarra elettrica. Ha condizionato praticamente tutti i chitarristi 70-80. Un mostro disumano, pur nella sua incostanza, Una leggenda vivente!!!

  2. Anonimo ha detto:

    non ce che inchinarsi davanti a questo chitarrista, io sono legatissimo a questo chitarrista che entra nella mia top ten dei miei 5 chitarristi preferiti fin da subito….michael, sei il meglio

  3. Anonimo ha detto:

    ciao…ho gia lasciato un mio commento precedentemente su schenker, ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo a milano nel 2006 ed e stato fantastico! i suoi assoli sono bellissimi io vi consiglio di ascoltare l’assolo finale di HELLO ANGEL tratto dall’album THE UNFORGIVEN del 99 poi mi fate sapere che ne dite! un genio.

  4. Anonimo ha detto:

    … incredibile come possa essere solo posizione 100 quest’uomo!! Grande Michael … una leggenda. Talento puro come pochi … come i più grandi. “Rock Bottom” è uno degli assoli più belli della storia.

  5. Anonimo ha detto:

    6 un grande,un mito della chitarra elettrica…spero di diventare anche io come te,ho 13 anni e ascolto i cd degli ufo almeno 4 volte al di…..complimenti

  6. Anonimo ha detto:

    che dire di schenker, la sua masica e i suoi assoli ti fanno venire la pelle doca, straordinario il suo fraseggio dove unsce passione e feeling, a me fa impazzire punto

  7. Anonimo ha detto:

    Per quest’uomo la diteggiatura è una pratica puramente oggettiva e misconosciuta…

  8. Anonimo ha detto:

    beh, grandissimo chitarrista mi sembra un po’ riduttivo. Sono basito dal fatto che si parli tanto di petrucci, batio etc. e nessuno citi praticamente mai il genio, cioè Michael.All’ i nizio delgi 80 era assolutamente il riferimento per quasi tutti i chitarristi rock, Vivian campbell compreso.Il suo genio no veniva dalla velocità, ma dal suono e dal melodico incredibili.

  9. Anonimo ha detto:

    grandissimo chitarrista…. decisamente uno dei migliori che abbia mai sentito…

  10. Anonimo ha detto:

    ho visto gli u.f.o dal vivo e cera anche lui alla chitarra…devo dire ottimo chitarrista niente da dire..meglio forse del fratello

  11. Anonimo ha detto:

    E’ un grande, sa usare toni melodici pur facendo hard rock, come nessun’altro.

  12. Anonimo ha detto:

    michael è il chitarrista per eccellenza, riesce ad unire potenza sonora e melodia ed ogni volta che lo ascolto mi vengono i brividi, è una leggenda vivente, nel suo primo album con i M.S.G. c’è tutta la sua classe, bisogna comunque dare merito a tutto il gruppo, basterebbe solo ascoltare INTO THE ARENA per cogliere tutto il valore del mitico album che ormai è un pezzo di storia che nessun altro chitarrista potra eguagliare.

Lascia un commento