nuno bettencourt

Nuno Bettencourt ,chitarrista e produttore del sound degli Extreme ,rock band americana che ha toccato il suo culmine di successi con l’album “pornograffiti” e “III sides to every story”,negli anni ’90. Considerato da molti come il “figlioccio” di Brian May dei Queen,ha dalla sua una grande propensione all’arrangiamento. Un suono riconoscibile e “ronzante” supportato da una velocità notevolissima . Usa prevalentemente chitarre Washburn modello “n2”, nate dalla collaborazione fra il chitarrista e la casa…redazione

Bettencourt, per i fan Nuno, nasce nelle Azzorre il 20 settembre del 1966!

In tempi assai brevi arriva a livelli straordinari, mostrando così la stoffa del talentuoso per eccelenza! Tecnica ividiabile, gusto sopraffino, musicalità e senso innato del ritmo. Tocco e feeling straordinari, tecniche portate oltre le soglie dell’eccellenza fuse con un gusto assai personale. Artista poliedrico, autore dalla genialità infinita, l’anima e l’essenza degli Extreme. Grandissima presenza scenica,  caldissma voce, carisma da vendere.

Dalle sue washburn N2 e N4 sprigiona riff vicini anche ai più ritmati giri di basso, dove c’è Groove da vendere, che potrebbe aprire la faccia di qualsiasi ascoltatore interessato!Naturalmetnte, grazie alla sua mano destra che è paragonabile ad una macchina da ritmo e grazie a i suoi trascorsi dietro ai tamburi; tutto ciò… intriso con cadenze funky. Da ricordare l’album “Pornograffiti”(1991), il quale lo incoronò come vero guitar-hero della dedacade di fine millenio. Che dire lui è…il groove, il chitarrista completo che non eccede mai più del dovuto! Ritmo innato nella sua vera essenza! THIS IS NUNO BETTENCOURT…’,

inserito da paul Mr.Marlon

54 thoughts to “nuno bettencourt”

  1. Anonimo ha detto:

    si caro paul m r marlon, e t dirò di poiuu’ , ho visto norum 3 giorni fa, a me lui piace sempre, non cè che dire, sarà pigro, sembrerà un po’ appesantito.. ma che tocco ragazzi..

  2. Anonimo ha detto:

    GRANDE norum—–>l’ho ammirato il 23 gennaio 2007 all’acatraz di milano…!

  3. Anonimo ha detto:

    per me è il migliore,è il mio chitarrista preferito perchè riesce ancora ad emozionarmi con sua sanguignità e con isuoi riff da paura

  4. Anonimo ha detto:

    guido sei un figo…leggiti il mio profilo scritto su nuno!dimmi se confermi il tutto!

  5. Anonimo ha detto:

    Ai fan di Nuno scrivo che ho dovuto scrivere di nuno nello spazio di petrucci sperando di farlo conoscere a tanti sbarbatelli.

  6. Anonimo ha detto:

    Grande Nuno…l’ho conosciuto cn gli Extreme..e poi l’ho visto in un concerto cn il mio Steve “Luke” Lukather..davvero un chitarrista sottovalutato!!!

  7. Anonimo ha detto:

    ecco questo è un altro grande chitarrista che ha uno stile personale.Gran virtuoso dello strumento e bellissima interpretazione personale del volo del calabrone.

  8. Anonimo ha detto:

    Grande chitarrista oltre la velocità c’è da considerare un senso ritmico raro per un chitarrista.

  9. Anonimo ha detto:

    scrivendo subito che è un vero fenomeno, provo a rispondere a chi chiedeva che effetti corde ecc..: questa informazione non arriva da me ma dovrebbe essere abbastanza attendibile, nei primissimi album con gli extreme usava in qualche pezzo, specialmente in pornografiti,… le 0,8(anche a me sembra strano) alternate con serie 0,9 42- 46 a secondo del pezzo, il plettro vista la sua pennata dovrebbe essere medium,

  10. Anonimo ha detto:

    è stupido fare paragoni tra chitarristi. Nuno è un genio. Grande tecnica, tocco e fantasia; Malmsteen è sempre cmq un fenomeno.

  11. Anonimo ha detto:

    nuno non si può commentarlo.. stile incendiario, tecnica mozzafiato, e voce stupenda.

  12. Anonimo ha detto:

    il motivo per cui un come nuno o michael schenker hanno così pochi commenti mi sembra evidente..

Lascia un commento