Paganini 24 Caprices ?il disco con il quale Eliot Fisk si imposto sulla scena chitarristica mondiale come virtuoso di prima grandezza. In questo lavoro Eliot Fisk ha ri-trascritto adattandoli alla chitarra (gli originali sono per violino) i 24 Capricci di Nicol?Paganini.

Il disco ?incredibile e Eliot Fisk suona a livelli difficilmente udibili su una sei corde classica. Incredibili il Capriccio n. 5 in A minor, ripreso anche da Steve Vai in “The Crossroads Duel” (nel Film “Mississipi Adevntures”), il Numero 16 in G minor (un minuto e mezzo pazzeschi), ma anche i pi?lenti (se cos?si pu?dire) e intimistici , come ad.es. il No 4 in C minor, in cui si apprezza anche la genialit?compositiva di Paganini (come in tutti i Capricci del resto).

Per la registrazione Fisk ha utilizzato una “Millenium” Guitar del 1988 di Thomas Humphrey.

ANNO DI PUBBLICAZIONE:1991